Le telecamere di Caino contro gli incivili
di Redazione

Il sindaco Simona Bertacchini ha emesso ancora a dicembre un'ordinanza per dare multe salate a chi smaltisce in modo non corretto, supportata ora da un sistema di videosorveglianza

 
Rimane ancorato al vecchio sistema per ora il comune di Caino, che sotto il profilo della raccolta dei rifiuti per ora mantiene presenti sul suo territorio i normali cassonetti.
 
Niente porta a porta e nessun tipo di calotta applicata ai contenitori per indifferenziata e organico come avvenuto in diverse municipalità della Valtrompia, nonostante alcuni vengano a smaltire i rifiuti da altri comuni o in modo non corretto.
 
Proprio per questo, il sindaco Simona Bertacchini ha emesso un'ordinanza per l'installazione di un sistema di videosorveglianza a rotazione presso le varie isole ecologiche del paese.
 
Un occhio elettronico nascosta in vari punti durante questa prima fase di sperimentazione; poi, la probabile installazione definitiva per cogliere sul fatto eventuali trasgressori.
 
telecamera_controllo.jpg