Dalla Regione in arrivo 37 milioni di euro per i Comuni
di Redazione

La Giunta regionale ha approvato i criteri per la definizione del Plafond sperimentale con 37 milioni di euro che si aggiungono ai 250 giŗ stanziati e con cui arrivare allo svincolo dei pagamenti bloccati a causa del Patto di stabilitŗ

 
Per i Comuni lombardi sono in arrivo altri 37 milioni di euro che serviranno per allentare i vincoli del Patto di Stabilità. Il via libera è avvenuto da parte della Giunta regionale, che ha approvato i criteri per la definizione del Plafond sperimentale, le cui risorse sono destinate a interventi di particolare urgenza o rilevanza.
 
"Ancora una volta ‚Ästdice il vicepresidente del Consiglio regionale¬†Fabrizio Cecchetti¬†(Lega Nord)¬†‚Äď Regione Lombardia, nonostante i tagli dei trasferimenti e la compressione del Patto di Stabilit√†, √® riuscita a reperire nuove risorse aggiuntive rispetto ai 250 milioni di euro gi√† stanziati che permetteranno alle nostre municipalit√† di avviare o completare interventi urgenti e a pagare i fornitori, immettendo liquidit√† in un contesto economico duro e difficile".
 
Il Plafond sperimentale è mirato allo svincolo dei pagamenti bloccati a causa dei vincoli del patto di Stabilità. Riguarda gli Eenti locali destinati a ricevere fondi comunitari POR-FERS, enti locali titolari di Rsa e di Piani di zona in ambito sociale e Comuni penalizzati dal riparto del Plafond Verticale Incentivato. 
 
"Lo sforzo che sta facendo Regione Lombardia¬†- evidenzia il vicepresidente Cecchetti ‚Äst√® grande perch√© siamo consapevoli che l‚Äôazione dei Comuni √® sempre pi√Ļ difficile a causa dei vincoli¬†soffocanti¬†del patto di Stabilit√†. Adesso √® chiaro per√≤ che per ridare programmazione ai nostri Comuni il cappio del Patto deve essere reciso. E' questa la vera battaglia. La Lombardia¬†con la Giunta Maroni non ha dubbi e sta al fianco dei Comuni".