Brione: lavori alla materna per un cortile all'avanguardia
di Erregi

Uno dei comuni più piccoli della Valle del Mella mette mano alle casse per sistemare il deteriorato manto erboso dell'area giochi esterna con la posa di un sottostante strato di ghiaia e una nuova copertura con erba sintetica

 
In considerazione del deterioramento del manto erboso nell'area giochi del cortile della scuola dell'infanzia, il Comune di Brione ha messo mano al portafogli per un intervento di posa dell'erba sintetica, che non si rovina e, al contempo, permette ai bambini di giocare non solo in sicurezza, ma in tutta libertà.
 
Prima di procedere alla posa del tappeto erboso, però, bisognava sopperire all'erosione del terreno sottostante con l'aggiunta di altra ghiaia che permettesse il livellamento del terreno e facesse anche da base all'erba sintetica.
 
Con poco più di 1.000 euro si liquida la spesa per il tappeto, fornito da una ditta specializzata in giardini, mentre con 460 euro circa il Comune ha preso accordi con una ditta di zona per la fornitura e lo scarico della ghiaia.
 
Una spesa non stratosferica, ma che fa la differenza e si tradurrà nella gioia dei bambini che potranno sfruttare un'area giochi loro dedicata senza preoccupazioni e in tutta libertà.
scuola-materna.jpg