Nuovo autovelox lungo la Iseo-Polaveno
di Redazione

L'amministrazione iseana ha deciso di acquistare un nuovo speed check, rinnovando anche la convenzione con Polaveno e la Provincia per stringere la morsa contro chi non rispetta i limiti di velocitŗ

 
Siamo in territorio iseano, lungo le piane di San Martino, dove il limite è di 70 km/h. Eppure, telecamere e rilevatori di velocità della polizia locale hanno recentemente registrato anche picchi di 100, 110, 120 e addirittura 139 km/h.
 
Una situazione che con l'arrivo della bella stagione diventa insostenibile ed estremamante pericolosa lungo la Sp 48, tanto che il Comune di Iseo ha deciso di investire altri 22 mila euro per l'acquisto di un autovelox, rinnovando al contempo la convenzione con l'amministrazione di Polaveno e con la Provincia di Brescia.
 
Misure che anche lungo il tratto di strada triumplino era stata implementata con sistematici speed check che scoraggessero centauri e "Schumacher de noantri" dal procedere a tutto gas, divenendo pericolo per sé e per gli altri.
 
Oltre che col nuovo autovelox, la situazione sarà monitorata direttamente dalle pattuglie con quattro punti di rilevamento in grado di leggere anche le targhe.
 
Un correttivo in territorio sebino ma di interesse anche del comune polavenese, giacché ogni giorno e in particolar modo nei weekend sono molti gli automobilisti e i motociclisti che scavallano il Passo dei Tre Termini per discendere verso il lago d'Iseo, troppo spesso scambiando la Sp 48 per una pista. E troppo spesso rendendo labile il confine tra vita e morte.