A Bovegno si va in gol per la casa di riposo
di Erregi

Organizzata dalle penne nere locali e dalla Polisportiva Alta Valle di Bovegno, la "Ventiquattrore di calcio per la vita" si pone l'obiettivo di raccogliere fondi per la casa di riposo san Giovanni e risollevarla dai problemi economici

 
Giunge alla sua quarta edizione la "Ventiquattrore di calcio per la vita" organizzata dagli Alpini e dalla Polisportiva di Bovegno presso il campo sportivo comunale di via Torrazzo e il fischio d’inizio è atteso il prossimo 5 luglio alle ore 18.
 
Nel frattempo, però, le iscrizioni sono già aperte e il costo per ogni singolo giocatore sarà di 5 euro; ci sarà tempo fino al 3 luglio prossimo per partecipare e il ricavato sarà devoluto alla casa di riposo locale "San Giovanni Bosco".
  
Nel corso della serata anche il pubblico di tifosi e curiosi è invitato a partecipare e sfruttare anche lo stand gastronomico attivo per tutta la durata della manifestazione di calcio no-stop.
 
Per ulteriori informazioni si possono contattare Ivan Zanardin (333 28 74 719) o Yuri Vincenzi (339 54 09 671).
calcio_pallone_in_rete.jpg calcio_pallone_in_rete.jpg