A Tavernole spuntano due speed-check
di Erregi

Da un paio di giorni due colonnine arancion sono ben visibili sulla strada provinciale 345 all'altezza del centro abitato di Tavernole sul Mella. Ancora non chiaro se siano gi attive, ma la prudenza d'obbligo, non solo per evitare contravvenzioni

 
Forse per la morfologia stessa di quel particolare tratto di strada, dove la carreggiata si stringe sensibilmente, sono stati posizionati ben due autovelox del tipo "speed-check" lungo la provinciale a Tavernole, all'altezza della piazza del mercato, l'una, e poco prima, sul marciapede opposto.
 
Non si sono fatte attendere, come di consueto, le lamentele degli automobilisti, alcuni dei quali non ritenevano necessarie queste misure a Tavernole, mentre, invece, potrebbero servire per evitare pericoli in zone più trafficate.
 
Ma evidentemente non tutti la pensano a questo modo e il posizionamento delle colonnine arancione è ormai un fatto con cui la popolazione dovrà fare i conti. Presumibilmente, però, gli speed-check funzioneranno, come a Polaveno, solo nel caso in cui i vigili vi posizionino all'interno la fotocamera dell'autovelox.
 
Nel frattempo, però, è d'obbligo guidare con prudenza e rispettare i limiti, anche e soprattutto per la vicinanza degli attraversamenti pedonali. Ovvio che questo suggerimento dovrebbe essere superfluo e che le norme del codice della strada andrebbero rispettate indipendentemente dal rischio di beccarsi una multa, ma, forse, un ulteriore deterrente era necessario.