Don Mazzi apre la «Settimana educativa» di Sarezzo
di Vanessa Maggi

Stasera alle 20.30 presso l'oratorio di Sarezzo l'incontro per genitori ed educatori provocati da don Antonio Mazzi, da anni impegnato nel mondo del disagio giovanile. Una serie di appuntamenti che proseguono anche all'insegna di sport e spettacolo fino al 31 gennaio

 
Comincia domani e prosegue fino al 31 gennaio la seconda “Settimana educativa dell’oratorio” organizzata dalla parrocchia dei Ss. Faustino e Giovita di Sarezzo.
 
“La settimana educativa – dice il parroco don Camillo Pedretti – è, per l’intera comunità parrocchiale, un’occasione preziosa per fermarsi e condividere quella ‘passione educativa’ tipica dell’esperienza cristiana, per cercare alcune strade nuove, rafforzare alcune convinzioni e attingere un grande incoraggiamento per affrontare il difficile compito educativo che spetta a ciascuno, nessuno escluso. Perché come diceva S. Giovanni Bosco ‘L’educazione è cosa del cuore, e Dio solo ne è il padrone, e noi non potremo riuscire a cosa alcuna, se Dio non ce ne insegna l’arte e non ce ne mette in mano la chiave’”.
 
Il programma inizia oggi martedì 15 gennaio alle ore 20.30 al teatro S. Faustino con l’incontro “Per educare oggi: come scoprire le chiavi del cuore dell’uomo”, incontro di formazione per tutti i genitori e gli educatori provocati da don Antonio Mazzi, sacerdote impegnato e profetico nel grande mondo del disagio giovanile.
 
Si prosegue domenica 20 gennaio alle ore 12 nel salone dell’oratorio con lo “Spiedo in oratorio: un momento di vita” (iscrizioni in oratorio entro giovedì 17 gennaio).
 
Lunedì 21 gennaio alle ore 20,15 nel salone dell’oratorio “Genitori e figli: agitare bene prima dell’uso”, cineforum per tutti gli adolescenti (dalla 3° media in poi) con la visione del film e il confronto con alcuni esperti. L’incontro è aperto anche ai genitori.
 
Giovedì 24 gennaio alle ore 20.30 al teatro S. Faustino altro incontro sul tema “Educare oggi: formare un uomo con il coraggio di decidere!”, incontro di formazione per tutti i genitori e gli educatori provocati da Suor Rosalina Ravasio, fondatrice e responsabile della comunità “Shalom” di Palazzolo.
 
Sabato 26 gennaio alle ore 20.30 al teatro S. Faustino c’è il musical “Pinocchio: il nostro musicol”, proposto dai ragazzi degli oratori di Pendolina, Santo Spirito, Torricella e Urago Mella.
 
Domenica 27 gennaio festa di Sant’Agnese e San Giovanni Bosco: alle ore 10 la S. Messa della famiglia; nel pomeriggio, in oratorio, alle ore 14.45 intrattenimento per i bambini e le famiglie; alle ore 15 “DonBoscoCup 2013”, tornei di ping pong, carambola e calcetto per ragazzi e adolescenti.
 
Lunedì 28 gennaio alle ore 20.30 nel salone dell’Oratorio si terrà “Tra cielo e terra: per una vita piena”, incontro spettacolo per tutti gi adolescenti (dalla 3° media in poi) con la comunità “Shalom” con la presenza e la testimonianza di vita vissuta dai ragazzi in cammino. L’incontro è aperto anche ai genitori.
 
Infine, l’ultimo appuntamento è per giovedì 31 gennaio alle ore 20.30 in Oratorio per la S. Messa solenne, ricordando i giovani defunti.
don_antonio_mazzi.jpg don_antonio_mazzi.jpg