Pregno: apre il cantiere per la ciclabile
di Vanessa Maggi

Mercoledì 12 dicembre è il giorno di inizio dei lavori per la realizzazione del sottopasso ciclabile con rampa elicoidale che consentirà di porre rimedio al tratto mancante del percorso ciclopedonale che costeggia il fiume Mella

 
Dopo tanta attesa è giunto il momento di aprire il cantiere in località Pregno di Villa Carcina per creare il tratto mancante di pista ciclopedonale.
 
Un cantiere che verrà aperto domani, mercoledì 12 dicembre, proprio per la realizzazione del sottopasso ciclabile con rampa elicoidale e delle opere complementari.
 
“L’intervento in questione – dice il sindaco di Villa Carcina, Gian Maria Giraudini – andrà a risolvere il problema di interruzione del percorso ciclopedonale che salendo da Brescia a fianco del fiume Mella giunge sino a Marcheno”.
 
L’opera è finanziata dalla Comunità montana (grazie a dei contributi di Regione e Ato) e dal Comune di Villa Carcina, andando a risolvere quella discontinuità che sinora ha costretto escursionisti e pedalatori ad uscire dal tracciato dedicato, affrontando i rischi della strada.
 
“Certamente – aggiunge il sindaco Giraudini – la realizzazione dell’opera e la messa in sicurezza dell’area di cantiere andrà a creare dei temporanei disagi a cittadini e attività commerciali e artigianali della zona. Così, in accordo con la Comunità montana e nell’intento di creare meno difficoltà possibili, abbiamo scelto come periodo quello delle festività natalizie: infatti, saranno chiuse le scuole e anche una serie di attività industriali che solitamente generano una notevole mole di traffico”.
 
Una serie di opere che si svolgeranno dando priorità ai lavori sulla Sp 345, in modo da ripristinare il prima possibile il normale transito, quindi procedendo alla realizzazione dei lavori complementari. Nei prossimi giorni i dettagli sull’opera.
cantiere_caschetto_compasso.jpg cantiere_caschetto_compasso.jpg