Un agosto di manutenzione alle scuole di Concesio
di Rosa Casari

L'assessorato ai Lavori pubblici guidato da Renato Poinelli ha provveduto alla manutenzione ordinaria dei plessi scolastici, con due interventi massicci alla elementare di Costorio e alla media di San Vigilio, sfruttando anche 200 mila euro arrivati dal Cipe

 
Nuovi abiti per le scuole disseminate sul territorio di Concesio, da poco terminati prima che l’anno scolastico ricominci.
 
Una serie di lavori di manutenzione ordinaria che ha visto all’opera elettricisti, operai, pittori, idraulici e carpentieri per dare nuovo decoro alle aule che dall’imminente mense di settembre accoglieranno di nuovo studenti e insegnanti al loro interno.
 
“I lavori – dice l’assessore ai Lavori pubblici, Renato Poinelli – sono cominciati già a inizio agosto con il rifacimento degli infissi, le pareti ridipinte e la sistemazione di impianti di riscaldamento e idraulici. Certamente l’intervento di maggior rilievo è stato quello effettuato presso la scuola elementare di Costorio, presso la quale abbiamo potuto impiegare i 200 mila euro erogati dal Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica, ndr), provvedendo a sostituire serramenti e controsoffitti ed a rifare tutti gli impianti presenti. Inoltre – continua l’assessore Poinelli – siamo intervenuti massicciamente anche alla scuola media di San Vigilio, dove abbiamo rifatto la copertura della palestra e tutti i bagni presenti nell’istituto”.
 
Una serie di opere non più derogabili e per le quali l’amministrazione ha impiegato 100 mila euro di risorse comunali, comunque recuperate grazie proprio al finanziamento del Cipe.
scuola_lavori.gif scuola_lavori.gif