Torna a Gardone la Notte Bianca
di Erregi

Amministrazione Comunale, "I negozi del centro" e "Complesso I Portici", con il patrocinio del Distretto diffuso del commercio, danno appuntamento a venerdì 13 luglio, in centro , a partire dalle 19

 
Tantissime iniziative adatte a ogni età, per coinvolgere non solo tutta la popolazione gardonese, ma anche tutti i visitatori triumplini che l’organizzazione si augura partecipino alla serata: il programma è ricco e ce n’è davvero per tutti i gusti!
 
Il centro storico apre le proprie viuzze a mercatini di hobbistica, antiquariato e gastronomia, coinvolgendo anche i negozi del centro che offrono gadget e piccoli ricordi per i più piccoli; al Parco del Mella, invece, i gonfiabili saranno in attesa dei bambini e dei loro pazienti genitori.
 
Dal complesso “I Portici”, invece, prende il via il percorso eno-gastronomico: dalle 19 alle 20 spumante, salatini, focacce e pizze seguiti, dalle 20 alle 21, dall’aperitivo con frittata, pane e salame serviti in via Mameli, via Marconi e via Matteotti.
 
Dalle 21 alle 22 si prosegue in piazza Garibaldi con pirlo analcolico, salumi e riso freddo per continuare, dalle 22 alle 23  con dolci, anguria e prosecco. Si passa, poi, dalle 23 a mezzanotte al riso alla messicana in via Beretta, un buon caffè al Bar Stazione e altre torte al quadriportico Beretta.
 
A concludere l’abbuffata, da mezzanotte all’una, per lo spuntino notturno il Bar Area2 offre pasta alla puttanesca. Ma non di solo pane vive l’uomo ed ecco che si pensa anche al cibo per lo spirito, con musica, arte e cultura.
 
Dalle 20, infatti, prendono il via spettacoli come la musica dal vivo di Gino de’ Gonzales, al complesso “I Portici”, DJ Bonny e MasQueNada in Via Marconi , “Gabry e semper key” al quadriportico Beretta, “Fill’s Project Band” in piazza Garibaldi, un’ esibizione dei ballerini della Desideri Dance School in  via Matteotti  e ancora DJ Skegia e Snake P.za San Marco, al bar Area2.
 
Per continuare sulla scia della cultura, in concomitanza con la Notte Bianca inaugura anche la mostra collettiva di arte contemporanea dal titolo “Miti”, visitabile in Villa Mutti Bernardelli negli orari d’apertura della biblioteca fino al 31 agosto.
 
 Ad esporre saranno molti artisti, alcuni dei quali, o in passato o nell’arco dell’anno, hanno già atto tappa a Gardone con le proprie opere, come, ad esempio Stefano Bombardieri; gli altri graditi ospiti saranno Samuele Raccagni, Domenico Bontempi, Johan Friso, l'assessore alla cultura William Fantini, Giulio Lacchini, Nicholas Fontana, Sandro Omassi, Barbara Castagnetti e Michela Pedretti.
notte_bianca2.jpg